Ad un passo dal traguardo

On 29 maggio 2008, in Australia, viaggio, by Dome

Penultima tappa della East Coast è Townsville, esiguo centro urbano a metà strada tra Airlie Beach e Cairns, che fa da collegamento ad una limitrofa isola dal nome “Magnetic Island” e non so per quale motivo ne ero stranamente attratto. Spendo poche parole nel descrivere il paese di Townsville poiché essenzialmente non c’è molto da dire: oltre a farmi una passeggiata sul lungo mare (finemente allestito con percorsi ginnici e giochi per bambini) non vi ho trovato null’altro da fare. È una località, a mio avviso, per famiglie con giovani figli e coppie anziane; ben poche attrazioni per il pubblico più giovane o festaiolo, troppa calma. Cosa simpatica da far notare è il grosso movimento di due ruote che viaggiano assieme come un branco e l’età media di questi centauri è 60 anni! Li senti arrivare da lontano tra rombi di motore e poi quando scendono dalle loro enormi moto super accessoriate sfoggiano bianche chiome e si sistemano la dentiera. Che ridere. Sulla stessa lunghezza d’onda si pone Magnetic Island: è un luogo di villeggiatura per over 50, non si vedono grandi quantità di ragazzi come nelle mie mete precedenti e mi congratulo con me stesso per non aver deciso di pernottare sull’isola; buon fiuto Dome. In realtà la mia mente è già Cairns, o meglio, sott’acqua chissà dove nella Barriera Corallina. Anyway, quest’isola, se non ho capito male, è stato luogo di vedetta durante la seconda guerra mondiale e così tra la vegetazione di queste colline si trovano alcuni sentieri che ripercorrono quelli che furono alcuni luoghi di vita militare che un centinaio tra soldati e civili (tra cui donne e bambini) hanno vissuto alcuni decenni fa. Per cui oltre a notare postazioni d’osservazione, binari di quel che furono cannoni e presunte abitazioni altro non c’è da fare. Soddisfatto della mia gita me ne ritorno all’ostello per riorganizzare lo zaino, l’indomani sarò nella capitale delle immersioni subacquee!

Related Posts with Thumbnails
Tagged with:  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *