Cose dall’altro mondo

On 21 gennaio 2009, in Australia, Curiosità, by Dome

Di cose bizzarre ne ho viste molte nella mia vita ma non si finisce mai di rimanere di stucco. Avrei voluto fotografare la mia attonita faccia piuttosto che fotografare l’etichetta qui esposta… potere della globalizzazione! Ma le novita’ non son finite. Incredibile a dirsi ma i miei ostili sforzi nella pratica dell’inglese hanno iniziato a dare i loro frutti, con i miei temi che pian piano raggiungono livelli piu’ che buoni (che tradotto in altre parole non sono fantastici bensi’ sufficienti per il mio scopo), nella lettura continuo a mantenere proficui voti ed infine, nelle sezioni di ascolto e dialogo sono largamente piu’ attento a non commettere errori d’infanzia. Devo ammettere che rispetto ad un mese fa, il mio atteggiamento verso l’esame finale e’ cambiato decisamente, da un “ma chi me lo ha fatto fare” ad un piu’ incoraggiante “forse forse…”. Ne vedremo delle belle. Nel frattempo il mio orario lavorativo settimanale e’ stato ridotto ai minimi termini, dimezzato forse e’ la definizione corretta; mi ritrovo cosi’ a non mettere
da parte piu’ un solo dollaro perche’ tutte le entrate se ne escono in bus, affitti e cibarie varie. Ah, lontani i bei tempi di free accomodation e lavoro a tutto spiano, ora si respira aria di crisi.
Il prossimo 26 gennaio e’ di nuovo festa nazionale, l’Australian Day, una sorta di 4 luglio americano, ove gli ozzy orgogliosamente sventolano e indossano i colori della loro bandiera mentre ci danno dentro di improbabili barbeque ed immemorabili sbronze dalle 9 del mattino. In quel di Sydney, la manifestazione e’ particolarmente concentrata come al solito in Darling Harbour e d’intorni, con spettacoli aquatici, performance musicali nell’attesa degli immancabili fuochi artificiali delle otto e mezza di sera. E sara’ una gran festa, specie per la concomitanza dell’imminente capodanno cinese, un gran subbuglio per le strade del CBD, vagonate di lavoro per le forze dell’ordine e i netturbini, il tutto contornato da un terribile disagio per gli automobilisti che devono attraversare la citta’. Buon Australian Day a tutti!!

Related Posts with Thumbnails
Tagged with:  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *