Nella nostra eredità

On 8 giugno 2009, in Australia, viaggio, by Dome

Bisogna farsi l’abitudine od una una ragione ma per viaggiare in Oz si devono macinare kilometri su kilometri ogni volta che ci si muove da un posto all’altro. E questa regola vale soprattutto nella regione ovest, la più disabitata in assoluto. Tuttavia la pazienza é sembre ben appagata, in particolare in se si raggiungono posti come quelli dell’area della baia degli squali, o meglio conosciuta come Shark Bay! Così dopo una mattinata e un mezzo pomeriggio di asfalto e polvere finalmente ci si sgranchisce le gambe con una camminata sulla spiaggia delle poco celebri stromatoliti: essenzialmente scogli ma che in realtà non sono semplice roccia quanto piuttosto i nostri “progenitori” poichè essi rappresentano la prima vita sulla terra. Per la precisione questre pietre sono un ammasso di microrganismi che producono ossigeno, e per questo motivo la scintilla generatrice del mondo a noi conosciuto. Affascinante quanto incredibile se si considera che queste fantomatiche stromatoliti sono state scoperte per caso solo pochi
anni fa da un gruppo di geologi che per passione li hanno analizzati al microscopio. Come se non bastasse, proprio per mezzo di condizioni di salinità e calcare, esiste una spiaggia (esagero) unica al mondo in quanto composta di piccole bianche conchiglie piuttosto che di sabbia o sassolini. Non sto qui a sviolinarvi la bellezza di un tramonto in mezzo a tanta incredibile natura.
Le sorprese non sono finite qui perchè l’indomani siamo coi piedi immersi in un freddo mare ad ammirare quei simpaticoni dei delfini mentre si esibiscono nelle loro sfilate lasciando tutti i turisti a bocca aperta. Me compreso perchè non li avevo mai visti tanto da vicino in un ambiente naturale. Così carichi di emozioni si risale in macchina per l’ennesima macinata che ci porterà a Coral Bay… un nome, una garanzia!!

Related Posts with Thumbnails
Tagged with:  

One Response to Nella nostra eredità

  1. Félicie F ha detto:

    Sto leggendo tutti i tuoi post, accidenti, non riesco a smettere! Troppo affascinante la tua esperienza! Il mio sogno è girare il mondo e mi piacerebbe vivere in Australia per un po’… e leggere i tuoi post non fa che alimentare la mia vena avventurosa!
    Sono veramente, profondamente colpita ed affascinata, anzi di più, estasiata!:) 🙂 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *